American IPA

7.7% Alc. Vol.

 

Ingredienti: acqua, malto d'orzo, luppolo, lievito

Descrizione: IPA delle origini, resa più attuale e beverina grazie all'utilizzo di luppoli Americani. Struttura portante data da una maltatura importante a sostegno dei gradi alcolici. L'uso generoso dei luppoli di origine americana Chinook, Cenennial e Simcoe le conferisce un importante gusto amaro. La luppolatura a freddo sprigiona  sentori di bucce di agrumi, resine e frutta tropicale. Il colore Rosso rame, la gradazione alcolica importante e la leggera carbonazione ne completano le caratteristiche. La schiuma compatta e persistente la protegge dall'ossidazione dell'aria fino all'ultimo sorso.

Gusto in abbinamento: umami (carni alla griglia, salumi, legumi)

Temperatura di servizio: fra i 6 e gli 8°C

Bicchiere: pinta
Dove la produciamo: dal 2017, presso Birrificio Farnese, Fontevivo (PR) 
[primo lotto: agosto 2016, Birrificio DuLac, Galbiate (LC)]  

...And all that Jazz!

Cheers in Inglese si usa per i brindisi, ma è anche il titolo di una composizione dell'indimenticabile sassofonista e compositore jazz Charlie Parker

Il sassofono di The Bird, come lo chiamavano tutti, aveva un suono che andava da note fresche, erbacee e un po’ asprigne, a note più profonde, blue. Le sue composizioni, con le armonie dissonanti e originali e la ritmica incalzante, sulle prime prende un po’ a schiaffi l'ascoltatore (come la luppolatura della Cheers fa con il proprio degustatore), poi però porta ad apprezzarne il calore, la corposità, la struttura (ecco la tessitura dei malti), lasciando infine, quasi a sorpresa, un retrogusto fresco, che invoglia a continuarne l’ascolto (e via, con un altro sorso).